QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue11Apr201712:15
#Austria, #Borealis e #Total: in porto la jointventure in Texas
L’azienda Borealis AG, leader nella produzione di plastica, materiale chimico e fertilizzanti, e la sua ditta affiliata, Nova Chemicals, hanno deciso di creare una joint venture insieme a Total, compagnia petrolifera francese. Il contratto preliminare per la joint venture, come riportato dal gruppo Borealis, è già stato firmato e sarà stipulato entro la fine del 2017, precisa l'ICE.

La joint venture riguarda due stabilimenti petrolchimici – uno per il cracking dell'etilene a Port Arthur (Texas) con una capacità annua di circa un milione di tonnellate e l'altro per la produzione del polietilene a Bayport (Texas) con una capacità complessiva di 625.000 tonnellate. I costi del nuovo stabilimento cracking ammontano a 1,7 miliardi di dollari (1,57 miliardi di euro) e la produzione avrà inizio entro il 2020.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it