QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

E´stato firmato nei giorni scorsi il contratto di vendita del 100 per cento della proprietà dell´operatore ferroviario greco Trainose a Ferrovie dello Stato Italiane: la vendita rappresenta un concreto passo in avanti nel piano di privatizzazioni portato avanti dalla Grecia, consentendo allo Stato di liberarsi di una compagnia che da tempo opera costantemente in perdita, scrive Ekathimerini.

La holding che gestisce infrastrutture e servizi della rete ferroviaria italiane pagherà circa 45 milioni di euro per la transazione, che è oggetto d´indagine da parte delle autorità europee, a causa della questione pregressa e ancora irrisolta del debito da 700 milioni di euro della stessa Trainose nei confronti della controllante OSE, nel quale si sarebbero configurati aiuti di Stato contrari alle normative UE.

FSI in un comunicato ha dichiarato che l´acquisizione di Trainose rientra nel piano strategico di espansione del gruppo in Europa e rappresenta per il settore ferroviario greco un´opportunità di crescita attraverso il kmow-how e l´esperienza di Ferrovie dello Stato.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it