QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Nel 2015 l’Austria si è collocata al secondo posto in Europa per stanziamenti destinati al settore “Ricerca e Sviluppo”, con una quota pari al 3,07 pc del PIL, seconda solo alla Svezia (3,26 pc) e superando così la Danimarca (3,03 pc). L’Italia invece si colloca al 15° posto con una quota dell’1,3 pc, precisa l'ICE.

Anche ad agosto i turisti italiani hanno confermato il primato, con il 18 pc nei pernottamenti, davanti ai tedeschi (13 pc), agli olandesi (9 pc) ed agli austriaci (8 pc).

Nell'ambito del programma INTERREG V-A Slovenia-Croazia 2014-2020, sono stati approvati e firmati i contratti per 5 progetti per un totale di 4,6 milioni di euro di co-finanziamenti europei: tre nell'ambito della conservazione e dell'uso sostenibile delle risorse naturali e culturali e due riferiti al progetto di un'area di confine sana, sicura e accessibile.

Il Ministero dello Sviluppo Economico e Tecnologia ha lanciato il bando pubblico per la scelta e co-finanziamento delle operazioni “Supporto alle partnership strategiche di sviluppo e innovazione nell'ambito delle aree prioritarie della Strategia di specializzazione intelligente (S4)”, scrive l'ICE.

Il Ministro dell'Economia Milva Ekonomi ha rivolto un appello alle imprese albanesi di certificare i loro prodotti con gli standard europei, scrive il sito del Ministero, riportato da ICE.

Il Comune di Ancarano, il più giovane fra i 212 comuni sloveni, ha presentato un ricorso contro due decreti emanati dal Ministero dell’Ambiente italiano per evitare lo sblocco della realizzazione del rigassificatore di Zaule, scrive l'ICE.

Si terrà i prossimi 7 e 8 novembre, a Venezia, l'evento di lancio del nuovo Programma di cooperazione transfrontaliera Italia - Croazia 2014-2020.

Il commissario per i diritti umani del Consiglio Europeo, Nils Muiznieks, ha recentemente inoltrato al governo croato un rapporto nel quale invita il Paese a compiere ulteriori sforzi per poter processare i criminali di guerra degli anni '90, assicurare il ritorno dei profughi di etnia serba e integrare i migranti provenienti dalle zone di guerra nel Medio Oriente.

Cresce la fiducia dei top manager della Romania nell´andamento futuro delle proprie imprese: è il risultato di un recente sondaggio, intitolato ´´A vision for growth´´, condotto da Ernst & Young, scrive Nine o´Clock.

L´Albania ha avviato il processo di riforma del sistema degli uffici dell´impiego con l´apertura, nei giorni scorsi, della nuova struttura a Durazzo.

Gli amministratori locali della parte slovena (Alto Isonzo) e della parte italiana (provincia di Udine) si sono riuniti il 18 gennaio 2014 a Bovec, nell'ambito del tradizionale incontro degli sloveni delle due aree limitrofe.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it